Edilizia e casa Colorificio Pecchio

Eventi

Pecchio in acquerrello atto II "30 giorni a Novembre"

Sfogliate la galleria fotografica e se avete piacere indicateci i vostri 3 acquerelli preferiti scrivendoci a info@colorificiopecchio.it

12 acquerelli più apprezzati verranno pubblicati sul CALEND-Art 2021 del Colorificio Pecchio.

Sul calendario verrà inoltre pubblicata una tredicesima pagina nella quale saranno presenti tutti gli acquerelli e menzionati tutti gli artisti che hanno aderito all’iniziativa.

35 - Piccolo curioso

Sofia Becherucci

34 - Senilità

Giuseppe Fusarpoli

33 - Cachi in Inverno

Nadia Tognazzo

32 - Nevicata in città

Nadia Tognazzo

31 - Quiete

Nuccia Chiarelli

29 - 30x30x30 passi verso...

Eliane Piccardi

28 - Inverno

Cristina Bracaloni

27 - Teatrino

Piera Frasson

26 - La psiche ha...

Isabella Rigamonti

25 - Libertà

Tiziana Presti

24 - Rosso d'Autunno

Augusta Magni

23 - La casa di terracotta

Francesco Fontana

22 - Riflessi

Lorella Cacciagrano

21 - Meditazioni d'Autunno

Olga Politchouk

20 - Senza titolo

Anna Lapenna

17 - Colori d'Autunno

Tatiana Stojlova

16 - Astratto d'Autunno

Paola Barberis

15 - Da solo sul mare

Paola Barberis

14 - Miao Parole non dette

Marta Scaringi

13 - Fuori onda

Fulvia Gariboldi

11 - Milano

Tiziano Cavaletto

10 - Gondole

Tiziano Cavaletto

9 - Luna nel bosco

Aldo Barlassina

7 - Foliage

Marina Gambarelli 

6 - Fine Agosto

Marina Gambarelli

5 - Senza titolo

Riccardo Calandrino

4 - Senza titolo

Francesca Cappellini

3 - Gli occhi di un lupo triste che ti lecca la mano

Massimiliano Masa 

1 - Pescherecci in secca nei mari del Nord

Marina Marcucci

19 - Per l'Autunno non bastano i colori

Simonetta Chierici

Quando i gestori del negozio di colori a cui mi rivolgo da decenni mi hanno parlato di questa iniziativa e chiesto un piccolo aiuto per predisporne l’allestimento non ho avuto dubbi.  In questo difficile momento ogni rapporto con l’Arte avviene attraverso la mediazione del digitale, limitando l’esperienza viva dell’ incontro con l’opera. Per questo ho ritenuto che avere a disposizione una semplice vetrina dove poter continuare a goderne “in presenza” fosse un bene assai prezioso. Sono molti i benefici che l’incontro con l’Arte può portare all’esistenza. Così una semplice coda nell’ attesa di acquistare una scatola di colori o un pennello, può diventare un momento di ristoro per gli occhi e per il cuore. Un beneficio gli artisti, così che possano tornare ad essere visibili e presenti nel mondo con le loro opere, e per tutti gli occhi che potranno goderne e ricevere benessere e consolazione.

Silvia Ortelli

Ringraziamenti

Un sentito ringraziamento a tutti gli acquerellisti che donando una loro opera rendono possibili queste nostre iniziative, ai soci AIA (Associazione Italiana Acquerellisti) che partecipano sempre numerosi, al nostro collega Marco Bottoni che ha curato la galleria fotografica, ed infine a Silvia Ortelli storica cliente amica e collaboratrice che ha curato l’allestimento delle opere in mostra.

Colorificio Pecchio